Indietro

Direkta, a gennaio il processo a Laura Bovoli

il tribunale di Cuneo

La madre dell'ex premier Renzi è accusata di bancarotta fraudolenta e false fatture per il fallimento di una ditta di volantinaggio di Cuneo

CUNEO — Prenderà il via il 15 Gennaio il processo in cui è imputata Laura Bovoli, madre dell'ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, per il fallimento di una società di volantinaggio con sede a Cuneo, la Direkta. Bovoli è accusata insieme ad altre cinque persone di bancarotta fraudolenta e di aver emesso false fatture per operazioni inesistenti fra la società della famiglia Renzi Eventi 6 di Rignano e la Direkta.

L'inchiesta è nata dopo alcuni accertamenti dell'Inps. Laura Bovoli si è sempre dichiarata innocente (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it