Indietro

Con il gong di notte sveglia tutto il condominio

Un uomo ha buttato giù dal letto il vicinato provocando rumori insopportabili. Poi ha affrontato i carabinieri con un cavatappi

PONTASSIEVE — I dissapori tra lui e i vicini non sono cosa nuova. Già in passato, infatti, il 47enne al centro della vicenda aveva disturbato i condomini provocando rumori a qualunque ora del giorno e della notte che alla fine avevano fatto scattare la querela nei suoi confronti. Nel suo 'curriculum' anche l'esplosione di un tombino provocata con del liquido infiammabile. 

La notte scorsa, però, è caduta la goccia che ha fatto traboccare il vaso. L'uomo, chimico e in passato anche insegnante, si è messo a suonare un gong forsennatamente nel cuore della notte buttando tutti giù dal letto. I vicini hanno quindi chiamato i carabinieri. 

Quando si è trovato davanti i militari, non contento, ha afferrato un cavatappi brandendolo e minacciandoli. Per questo ai suoi polsi, una volta tornata la calma, sono scattate le manette con le accuse di resistenza, minacce a pubblico ufficiale e disturbo del riposo delle persone. Il giudice, dopo l'udienza di convalida dell'arresto, ha anche disposto una perizia psichiatrica. 

Mentre lo portavano via, l'uomo ha minacciato i condomini dicendo che sarebbe presto tornato a "farsi sentire".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it