Indietro

Furgone sparito, rispunta pieno di utensili rubati

I carabinieri hanno lanciato un appello agli operatori del settore attivi sul territorio che a fine Agosto hanno subito furti di materiale edile

PONTASSIEVE — I carabinieri di Pontassieve hanno denunciato un pluripregiudicato napoletano, per simulazione di reato e ricettazione. L’uomo, la mattina del 28 agosto scorso, aveva denunciato il furto del proprio furgone, avvenuto in circostanze di luogo e tempo apparse sin da subito vaghe. Il veicolo era stato già rinvenuto, nel corso della notte, da una pattuglia nella zona dei Villini, con le chiavi inserite e con numerose attrezzature edili di cui il denunciante aveva disconosciuto l’appartenenza. 

Le indagini hanno consentito di accertare l’infondatezza della denuncia sporta dall'uomo e la provenienza di buona parte degli utensili rinvenuti, del valore di circa 30.000 euro, risultati asportati a seguito di quattro distinti furti avvenuti, proprio la notte tra il 27 ed il 28 agosto, a Pontassieve, Pelago ed Incisa.

Le indagini proseguono per individuare la provenienza dell’ulteriore refurtiva ed i carabinieri invitano coloro che avessero subito furti, eventualmente non ancora denunciati, di materiale edile dai propri automezzi, a rivolgersi alla Compagnia di Pontassieve.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it